GLOSSARIO

COLLEGAMENTI A-Z

A C D E F G H I M N O P R S T U V W

A

ACCORDO COOPERATIVO

Tipo di accordo contrattuale, utilizzato spesso dalla NSF (National Science Foundation) statunitense, che semplifica la cooperazione tra le organizzazioni private e il governo degli Stati Uniti allo scopo di promuovere lo sviluppo di nuove tecnologie con l'obiettivo principale di trasferire quelle tecnologie al settore privato.

ASSEMBLEA GENERALE

L'Assemblea generale è un luogo di discussione aperto in cui è possibile partecipare ai lavori della struttura DNSO (Domain Name Supporting Organization) della ICANN. I partecipanti all'Assemblea generale devono essere soggetti che, oltre ad essere interessati alle questioni relative alle aree per le quali la DNSO ha una responsabilità primaria, le conoscono e desiderano contribuire offrendo tempo, impegno ed esperienza ai lavori della DNSO. Tali lavori comprendono la proposta, lo sviluppo e la discussione di progetti di lavoro, la preparazione di bozze di documenti e la partecipazione alle commissioni e ai gruppi di lavoro che si occupano di ricerca e di stesura di documentazione.

ATLAS

Vedere Advanced Transaction Lookup and Signaling

ATTACCO MAN-IN-THE-MIDDLE (MITM)

Un attacco man-in-the-middle (MITM) intercetta e modifica furtivamente le comunicazioni tra due sistemi. L'autore dell'attacco è potenzialmente in grado di modificare la comunicazione per reindirizzare il traffico a un indirizzo o sito Web illegittimo. Gli utenti finali non scoprono la presenza del cosiddetto "man in the middle" e credono di comunicare direttamente con il destinatario desiderato.

Torna all'inizio

C

CCTLD

Vedere dominio di primo livello con codice Paese

COLLEGI

La struttura di supporto DNSO (Domain Name Supporting Organization) della ICANN è costituita da un Names Council, da diversi collegi e da un'Assemblea generale. Ciascun collegio è auto-organizzato. I collegi iniziali comprendono: 1. registri ccTLD; 2. entità commerciali e aziendali ; 3. registri gTLD; 4. fornitori di servizi Internet (ISP) e di connettività; 5. detentori di nomi di dominio non-commerciali; 6. società di registrazione; 7. marchi registrati, altri interessi relativi alla proprietà intellettuale e alla lotta alla contraffazione. Qualsiasi gruppo di soggetti o di enti può richiedere al Comitato ICANN di essere riconosciuto come collegio nuovo o diverso. Consultare lo statuto e la richiesta di nuovo collegio, comprendente le istruzioni per la presentazione della richiesta.

COMMISSIONI DI REDAZIONE

Le commissioni di redazione sono organismi costituiti da componenti dell'Assemblea generale del DNSO, nominati dal Names Council del DNSO per portare a termine il proprio compito di costruzione del consenso. Ciascun collegio DNSO riconosciuto può partecipare ai lavori di qualsiasi commissione di redazione.

CONTRATTO DI REGISTRO

Il contratto per società di registrazione è un contratto stipulato il 10 novembre 1999 tra ICANN e Verisign. Il contratto contiene i termini e le condizioni in base alle quali Verisign è autorizzata a essere il registro esclusivo per tutti i nomi di domini di secondo livello contenuti nei nomi dei domini di primo livello .com e .net.

Nel 2012, il Dipartimento del commercio statunitense ha approvato il rinnovo del contratto di Verisign con la Corporazione Internet per Nomi e Numeri Assegnati (ICANN) per svolgere la funzione di operatore di registro autoritativo per il registro .com fino al 30 novembre 2018.

Nel 2011, la Corporazione Internet per Nomi e Numeri Assegnati (ICANN) e Verisign hanno rinnovato il contratto di Verisign per svolgere la funzione di operatore di registro autoritativo per il registro .net per altri sei anni.

CONTRATTO E LICENZA DI SOCIETÀ DI REGISTRAZIONE

Un contratto e licenza di società di registrazione è un contratto che le società di registrazione devono firmare con Verisign per poter fornire servizi di registrazione tramite il registro Verisign.

CONTRATTO PER L'ACCESSO AI FILE DI ZONA

Contratto con Verisign che deve essere firmato dalle parti che richiedono l'accesso ai file di zona TLD Verisign.

CORPORAZIONE INTERNET PER NOMI E NUMERI ASSEGNATI (ICANN)

La Corporazione Internet per nomi e numeri assegnati (ICANN) coordina il sistema dei nomi di dominio (DNS), gli indirizzi del protocollo Internet (IP), l'allocazione dello spazio, l'assegnazione degli identificativi di protocollo, la gestione del sistema dei nomi di dominio di livello superiore generici (gTLD) e con codice Paese (ccTLD) e le funzioni di gestione del sistema di server root. Tali servizi in origine erano eseguiti sotto contratto del Governo statunitense dalla Internet Assigned Numbers Authority (IANA) e da altri enti. Ora l'ICANN svolge la funzione della IANA.

Torna all'inizio

D

DDOS

Vedere Distributed Denial of Service

DELEGA FINTA

La delega finta indica un host (server dei nomi) che non contiene un record SOA (Start of Authority) per un nome di dominio, nel momento in cui si registra un nome di dominio in un registro o con una società di registrazione.

DISTRIBUTED DENIAL OF SERVICE (DDoS)

Un attacco denial of service (DoS) si verifica quando il traffico viene inviato da un host a un altro computer con l'intenzione di interrompere un'applicazione o servizio online. Un attacco DDoS (distributed denial-of-service) si verifica quando più host (per esempio i PC compromessi facenti parte di un “botnet”) vengono utilizzati per eseguire e amplificare un attacco. Gli aggressori solitamente creano la condizione denial-of-service consumando la larghezza di banda del server o compromettendo il server stesso. I bersagli tipici comprendono server Web, server DNS, server di applicazione, router, firewall e la larghezza di banda Internet.

DNS

Vedere Sistema dei nomi di dominio

DNSO

Vedere Domain Name Supporting Organization

DNSSEC

Vedere Domain Name System Security Extension

DOMAIN NAME SUPPORTING ORGANIZATION (DNSO)

La Domain Name Supporting Organization (DNSO) è una struttura di supporto della Corporazione Internet per Nomi e Numeri Assegnati (ICANN). Ha il compito di fornire consulenza al Comitato ICANN riguardo alle problematiche della policy relative al Sistema dei Nomi di Dominio. Il DNSO è costituito da: (i) un Names Council (“NC”), che a sua volta è costituito dai rappresentanti dei collegi eletti da quegli stessi collegi e 9(ii) un'Assemblea generale (“GA”, General Assembly), costituita da tutti i soggetti e gli enti interessati.

DOMAIN NAME SYSTEM (DNS)

Il sistema dei nomi di dominio è un database distribuito di informazioni che viene utilizzato per tradurre i nomi di domini (facili da memorizzare e utilizzare per le persone) in indirizzi numerici IP (Internet Protocol), di cui i computer hanno bisogno per trovarsi sulla rete Internet. Tutti coloro che lavorano ai computer nel mondo mantengono la propria specifica porzione di tale database, e i dati custoditi in ciascuna porzione del database vengono resi disponibili a tutti i computer e gli utenti su Internet. Il DNS comprende computer, file di dati, software e persone che vi lavorano. Come funziona il sistema dei nomi di dominio

DOMINIO DI PRIMO LIVELLO (TLD)

Nel DNS (Domain Name System), il livello più alto della gerarchia dopo la root. In un nome di dominio, la porzione di nome di dominio che compare più a destra. Ad esempio, la posizione “.com” in “verisigninc.com.”

DOMINIO DI PRIMO LIVELLO CON CODICE DI PAESE (ccTLD)

Un dominio di primo livello con codice di Paese (ccTLD) contenente un'abbreviazione di due caratteri, come definito dalla norma ISO 3166-1 (Codici per la rappresentazione di nomi di Paesi e delle loro suddivisioni). I domini di primo livello con codice Paese (ccTLD) registrati sono circa 250. Alcuni esempi comprendono .us per gli Stati Uniti, .ca per il Canada, .jp per il Giappone, .de per la Germania, ecc. I ccTLD sono frequentemente in contrasto con i domini di primo livello generici (gTLD). I ccTLD hanno spesso requisiti per la registrazione più restrittivi, che comprendono anche requisiti geografici, laddove i gTLD tendono invece a essere aperti a registranti di tutto il mondo.

Torna all'inizio

E

EPP

Vedere Extensible Provisioning Protocol

EXTENSIBLE PROVISIONING PROTOCOL (EPP)

L'EPP è un protocollo flessibile sviluppato per allocare oggetti all'interno di registri su Internet. Il protocollo EPP utilizza il linguaggio XML (Extensible Markup Language) per trasferire comandi e risposte dalla società di registrazione al registro e viceversa.

Torna all'inizio

F

FILE DI ZONA

I file di zonaf contengono dati che descrivono una porzione dello spazio del nome di dominio per domini di primo livello specifici. I file di zona contengono le informazioni necessarie per convertire i nomi di dominio in numeri IP. I file di zona contengono nomi di domini, i nomi dei loro relativi server di nomi e gli indirizzi IP di quei server di nomi. Verisign aggiorna i file di zona TLD per i TLD .com e .net ogni cinque minuti.

FILE DI ZONA TLD

I file di zona TLD contengono dati che descrivono una porzione dello spazio del nome di dominio per domini di livello superiore specifici. I file di zona contengono le informazioni necessarie per convertire i nomi di dominio in numeri IP. I file di zona contengono nomi di domini, i nomi dei loro relativi server di nomi e gli indirizzi IP di quei server di nomi. Verisign aggiorna i file di zona TLD per i TLD .com e .net ogni cinque minuti. Le società di registrazione possono sottoscrivere a un servizio di avvisi relativo ai nomi di dominio che gestiscono per facilitare l'amministrazione e migliorare il servizio clienti. Per aggiungere questo servizio, contattare il Supporto clienti.

Torna all'inizio

G

GENERIC TOP-LEVEL DOMAIN (GTLD)

Un dominio di primo livello generico è un nome di dominio di primo livello aperto a registranti di tutto il mondo, diversamente dai domini di primo livello con codice di Paese che sono spesso riservati ai soli registranti ubicati in una nazione o in una regione in particolare. I gTLD comprendono .com, .net, .org, .biz, .info e .name.

GTLD

Vedere Generic Top Level Domain

Torna all'inizio

H

HOST

Un host prende anche il nome di server dei nomi. L'host è un computer che dispone sia del software che dei dati (file di zona) necessari per tradurre i nomi di dominio in numeri IP (Internet Protocol).

Torna all'inizio

I

IANA

Vedere Internet Assigned Numbers Authority

ICANN

Vedere Corporazione Internet per Nomi e Numeri Assegnati

IETF

Vedere Task Force di Ingegneria Internet

INTERNET ASSIGNED NUMBERS AUTHORITY (IANA)

L'Internet Assigned Number Authority (IANA) controlla i numeri dei protocolli, i domini di primo livello con codice Paese e gestisce le assegnazioni degli indirizzi IP.

INTERNET NETWORK INFORMATION CENTER (INTERNIC)

L'Internet Network Information Center (InterNIC) è un marchio di servizio registrato del Dipartimento del commercio statunitense. InterNIC era il nome dato a un progetto avviato nel 1993 all'interno di un accordo cooperativo con la National Science Foundation (NSF), in base al quale si abilitava la società Network Solutions, Inc. (ora Verisign) a fornire servizi di registrazione di nomi di dominio in .com e .net. Il nome InterNIC non viene più utilizzato da Verisign per i propri servizi. Attualmente InterNIC è il nome di un sito Web fornito dalla Corporazione Internet per Nomi e Numeri Assegnati (ICANN).

INTERNET PROTOCOL IP

Identificativo numerico univoco utilizzato per specificare host e reti. I numeri IP (Internet Protocol) fanno parte di uno schema globale standardizzato per l'identificazione delle macchine connesse alla rete Internet. Da un punto di vista tecnico, i numeri IP sono indirizzi a 32 bit che consistono in quattro gruppi da 8 bit e sono espressi da quattro numeri, compresi tra 0 e 255 e separati da punti, ad esempio: 198.41.0.52. L'assegnazione degli IP per le Americhe, i Caraibi e l'Africa sub-sahariana viene attualmente gestita dall'ARIN (American Registry for Internet Numbers). L'assegnazione degli IP per l'Europa viene attualmente gestita dal RIPE (Reseaux IP Europeens). L'assegnazione degli IP per la regione Asia/Pacifico viene attualmente gestita dall'APNIC (Asia-Pacific Network Information Center).

INTERNET PROTOCOL VERISONE 6 (IPV6)

L’IPv6 il protocollo Internet di ultima generazione che affianca, ed è destinato a sostituire, il protocollo IPv4, utilizzato oggi dalla maggior parte dei servizi Internet per le transazioni in rete. La predisposizione all'IPv6 sta assumendo una sempre maggiore urgenza in quanto gli indirizzi disponibili con il precedente IPv4 secondo la Internet Assigned Numbers Authority (IANA) sono già esauriti, e l'effettivo esaurimento dell’IPv4 presso diversi registri Internet regionali (RIR) è di fatto previsto per il 2011.

IP

Vedere Internet Protocol

IPV6

Vedere Internet Protocol Versione 6

Torna all'inizio

M

MALWARE

Malware, abbreviazione di software malevolo, è un software utilizzato o programmato dai criminali informatici per interrompere il funzionamento di computer, raccogliere informazioni sensibili o ottenere l'accesso a sistemi informatici privati. Può apparire sotto forma di codice, script, contenuto attivo e altri software. Malware è un termine generico utilizzato per fare riferimento a una serie di forme di software ostili o intrusivi.

Torna all'inizio

N

NAMES COUNCIL

Il Names Council (NC) fa parte della struttura DNSO (Domain Name Supporting Organization), una delle tre organizzazioni di supporto della Corporazione Internet per Nomi e Numeri Assegnati (ICANN). È costituita da tre rappresentanti provenienti da ciascun collegio DNSO riconosciuto dal Comitato ICANN, con la temporanea eccezione del collegio del Registro gTLD, che attualmente esprime un solo rappresentante. Il Names Council è responsabile della gestione del processo di costruzione del consenso della DNSO.

NOME DI DOMINIO

I nomi di dominio sono una struttura di indirizzamento utilizzata per identificare e localizzare un computer su Internet. I nomi di dominio forniscono un sistema di indirizzi Internet facili da ricordare, che possono essere tradotti dal sistema dei nomi di dominio (DNS, Domain Name System) negli indirizzi numerici IP (Internet Protocol) utilizzati dalla rete. I nomi di dominio sono gerarchici e suggeriscono spesso informazioni sul tipo di soggetto che utilizza uno specifico nome. Un nome di dominio è semplicemente un'etichetta che rappresenta un dominio, che costituisce un sottoinsieme dello spazio totale del nome di dominio. I nomi di dominio collocati allo stesso livello nella gerarchia devono essere univoci. Così, ad esempio, può esserci soltanto un .com al livello più alto della gerarchia, e soltanto un verisigninc.com al livello successivo della gerarchia.

NOME DI DOMINIO DI SECONDO LIVELLO

All'interno del DNS, il livello della gerarchia successivo a quello dei domini di primo livello è costituito dai nomi di dominio di secondo livello. In un nome di dominio, è quella porzione del nome che compare immediatamente alla sinistra del dominio di primo livello (ad esempio, la porzione "verisigninc" in "verisigninc.com"). I nomi di domini di secondo livello vengono utilizzati per rappresentare aziende e altre problematiche commerciali su Internet.

NOME DI DOMINIO INTERNET

Struttura di indirizzamento utilizzata per identificare e localizzare un computer su Internet. I nomi di dominio forniscono un sistema di indirizzi Internet facili da ricordare, che possono essere tradotti dal sistema dei nomi di dominio (DNS, Domain Name System) negli indirizzi numerici IP (Internet Protocol) utilizzati dalla rete. I nomi di dominio sono gerarchici e suggeriscono spesso informazioni sul tipo di soggetto che utilizza uno specifico nome. Un nome di dominio è semplicemente un'etichetta che rappresenta un dominio, che costituisce un sottoinsieme dello spazio totale del nome di dominio. I nomi di dominio collocati allo stesso livello nella gerarchia devono essere univoci. Così, ad esempio, può esserci soltanto un .com al livello più alto della gerarchia, e soltanto un verisigninc.com al livello successivo della gerarchia.

NOMI DI DOMINIO NON CONFIGURATI

I nomi di dominio non configurati sono registrazioni di nomi di dominio non configurati con server di nomi al registro del dominio di primo livello (TLD) e pertanto non vengono pubblicati nel file di zona TLD.

Torna all'inizio

O

ORGANIZZAZIONI DI SUPPORTO

Le organizzazioni di supporto a ICANN fungono da organismi consultivi per il SOA Resource Board e hanno la responsabilità principale di sviluppare e suggerire politiche fondamentali riguardanti le questioni che ricadono tra le loro specifiche responsabilità.

OT&E

Vedere Valutazione e testing funzionale

Torna all'inizio

P

PERIODO DI TOLLERANZA ULTERIORE

Il periodo di tolleranza ulteriore consiste nei cinque giorni che seguono l'operazione di registrazione iniziale di un nome di dominio, durante i quali il nome di dominio può essere eliminato e può essere emesso un credito nei confronti della società di registrazione.

Torna all'inizio

R

REGISTRANTE

Un registrante è un utente singolo o organizzazione che registra un nome di dominio specifico presso una società di registrazione. Tale utente singolo o organizzazione detiene il diritto di utilizzare quello specifico nome di dominio per un determinato periodo di tempo, a patto di rispettare talune condizioni e di pagare le tasse di registrazione. Tale persona o organizzazione costituisce l'“entità legale” vincolata dai termini dell'accordo per la registrazione del nome di dominio con la società di registrazione. È interessante notare che il registro Verisign fornisce servizi diretti soltanto alle società di registrazione, e non agli utenti finali di Internet. Il database di registro contiene solo informazioni DNS (nome di dominio, nomi dei server di nomi e indirizzi IP dei server di nomi), nonché il nome della società di registrazione che ha registrato il nome e i dati di base sulla transazione. Non contiene alcuna informazione relativa ai contatti o alla società di registrazione del nome di dominio. Le società di registrazione forniscono servizi diretti ai registranti.

REGISTRO

Un registro di nomi di domini Internet è un'entità che riceve informazioni sul servizio dei nomi di dominio (DNS) da società di registrazione di nomi di domini, inserisce tali informazioni in un database centralizzato e le propaga nei file di zona Internet sulla rete Internet, in modo che gli utenti di qualsiasi parte del mondo possano trovare i nomi di dominio tramite applicazioni quali il World Wide Web e l'e-mail. Verisign è il registro esclusivo per i domini di primo livello .com e .net.

RESOLVE

Resolve è il termine utilizzato per descrivere il processo in base al quale i nomi di dominio vengono associati ai numeri IP corrispondenti. La "risoluzione" avviene tramite combinazioni di computer e software, denominati server di nomi, che utilizzano i dati contenuti nel DNS per determinare quali numeri IP corrispondono a un nome di dominio in particolare.

ROOT

Root è il livello più alto della gerarchia del Sistema dei nomi di dominio (DNS), spesso denominato “dot.”

Torna all'inizio

S

SERVER DEI NOMI

Un server dei nomi prende anche il nome di host. È un computer che dispone sia del software che dei dati (file di zona) necessari per tradurre i nomi di dominio in numeri IP (Internet Protocol).

SERVER PRIMARIO

Il server primario è il server di nomi che sarà utilizzato per primo e i cui dati varranno prima di quelli di qualunque altro server di nomi elencato quando un nome di dominio viene registrato all'interno del registro. Quando si registrano nomi nel Registro, le società di registrazione devono fornire il nome e l'indirizzo IP di un server primario per ciascun nome.

SERVER ROOT

Il server root è una macchina che dispone del software e dei dati necessari per individuare i server di nomi che contengono dati autoritativi per i domini di primo livello (ad esempio, i server root sanno quali server di nomi contengono dati autoritativi per .com, .net, .fr, .uk, ecc.). I server root sono, in effetti, server di nomi e contengono dati autoritativi per il livello più alto della gerarchia DNS. Attualmente, le specifiche tecniche limitano il numero dei server root a 13. Tali macchine sono attualmente ubicate in varie parti del mondo, negli Stati Uniti, nel Regno Unito, in Svezia e in Giappone.

SERVER SECONDARIO

Il server secondario è un server di nomi che viene utilizzato in aggiunta e come backup del server di nomi primario per un particolare nome di dominio. I nomi e gli indirizzi IP dei server secondari vengono forniti dalle società di registrazione al momento della registrazione di un nome con il registro Verisign.

SERVER WHOIS

Il server Whois è l'URL (indirizzo Web) dove è possibile trovare il servizio Whois per un particolare registro o società di registrazione. Questa è una delle informazioni fornite dal Verisign Whois.

SERVIZIO NOMI

Il servizio nomi consiste nella fornitura, a organizzazioni o utenti singoli, di conversione da nome dominio a numero IP (Internet Protocol) tramite la gestione e disponibilità di hardware, software e dati necessari per garantire tale funzione. Molti fornitori di servizi Internet (ISP, Internet service providers) dispongono di server di nomi e forniscono ai propri clienti il servizio nomi quando questi registrano un nome di dominio. La maggior parte degli utenti singoli non è in condizioni di disporre di un server di nomi proprio e avrà la necessità di organizzarsi per richiedere il servizio nomi a un ISP o ad altri utenti singoli o organizzazioni.

SHARED REGISTRATION SYSTEM (SRS)

Lo Shared Registration System sviluppato da Verisign consente a più società di registrazione di offrire servizi di registrazione di nomi di dominio Internet nell'ambito dei domini di primo livello (TLD, Top-Level Domains) amministrati da Verisign. Il sistema (un protocollo e i relativi hardware e software) comprende i seguenti sottosistemi: un sottosistema di server di database, un sottosistema di registrazione che garantisce l'accesso non discriminatorio al registro da parte di tutte le società di registrazione, un sottosistema di fatturazione, un sottosistema di sviluppo e test dei sistemi, un sottosistema di generazione dei file di zona TLD e un sottosistema Whois. Il sistema rispetta e supporta le normative previste dal Documento programmatico sull'amministrazione del sistema dei nomi di dominio per quanto concerne la gestione dei nomi e degli indirizzi Internet, 63 Fed Reg. 31741 (1998) (il cosiddetto "Whitepaper"), nonché l'emendamento n. 11 all'Accordo cooperativo NCR-92-18742 tra il Governo degli Stati Uniti e Verisign.

SISTEMA ATLAS (ADVANCED TRANSACTION LOOKUP AND SIGNALING)

Il sistema ATLAS (Advanced Transaction Lookup and Signaling) è la piattaforma infrastrutturale Verisign di ultima generazione progettata per presentarsi come un protocollo a elevata scalabilità e affidabilità e un'infrastruttura di directory sicura per un'ampia gamma di ricerche di identità o di dati di transazioni.

SISTEMA DNSSEC (DOMAIN NAME SYSTEM SECURITY EXTENSION)

Il protocollo DNSSEC (Domain Name System Security Extension) fornisce sicurezza al DNS. Il protocollo è progettato per far fronte agli attacchi dell'uomo in mezzo (MITM) e di avvelenamento della cache autenticando l'origine dei dati DNS e verificandone l'integrità durante i vari spostamenti in Internet.

SISTEMA NTIA (NATIONAL TELECOMMUNICATIONS AND INFORMATION ADMINISTRATION)

Il National Telecommunications and Information Administration (NTIA) è un'agenzia del Dipartimento del Commercio degli Stati Uniti, voce principale del potere esecutivo per quanto riguarda le questioni nazionali e internazionali riguardanti l'informatica e le telecomunicazioni. L'agenzia NTIA gestisce, all'interno del Dipartimento del Commercio, l'accordo cooperativo con Verisign e il protocollo d'intesa con ICANN.

SOA

Vedere Start of Authority

SOCIETÀ DI REGISTRAZIONE

Una società di registrazione fornisce servizi diretti ai registranti di nomi di dominio. Il database delle società di registrazione contiene informazioni sui clienti, oltre alle informazioni del DNS presenti nel database di registro. Le società di registrazione elaborano le registrazioni dei nomi per utenti finali di Internet, quindi inviano le informazioni DNS necessarie a un registro perché siano inserite nel database di registro centralizzato e infine propagate su Internet. Esistono diverse società di registrazione che forniscono servizi di registrazione tramite Verisign.

SRS

Vedere Shared Registration System

START OF AUTHORITY (SOA)

Il registro Start of Authority (SOA) contiene informazioni chiave sulla propria zona. Definisce quale server è il server dei nomi primario, le informazioni di contatto (email), le modalità con cui i server dei nomi secondari vengono aggiornati e i valori di durata predefiniti (minimi) per i propri registri.

Torna all'inizio

T

TASK FORCE DI INGEGNERIA INTERNET (IETF)

La Task Force di Ingegneria Internet (IETF) è una vasta comunità internazionale aperta di progettisti, operatori, produttori e ricercatori di reti che si occupa dell'evoluzione dell'architettura Internet e del corretto funzionamento dell'infrastruttura Internet.

TLD

Vedere nome di dominio superiore

Torna all'inizio

U

Universal Resource Locator (URL)

L'Universal Resource Locator (URL) è un indirizzo utilizzato per individuare siti Web sulla rete Internet (ad esempio, http://www.verisigninc.com).

UR

Vedere Universal Resource Locator

Torna all'inizio

V

VALUTAZIONE E TESTING FUNZIONALE (OT&E)

La valutazione e testing funzionale è un processo nel quale le società di registrazione autorizzate dal registro sviluppano sistemi client e software per registrare e gestire nomi di domini e server di nomi prima di renderli operativi nel Shared Registration System (SRS). Il sistema di registrazione condiviso comprende un ambiente server di Valutazione e testing funzionale che viene utilizzato sia per lo sviluppo iniziale di un sistema per le società di registrazione, sia per lo sviluppo e il test continui delle società di registrazione. Prima di diventare operative nel sistema di registrazione condiviso, le società di registrazione devono completare una verifica funzionale di base nell'ambiente di Valutazione e testing funzionale, al fine di dimostrare la completa e corretta operatività dei propri sistemi client. La verifica deve essere completata senza errori prima che le società di registrazione ricevano autorizzazione per l'accesso al sistema di registrazione condiviso online.

Torna all'inizio

W

WHOIS

Whois è un database nel quale è possibile effettuare ricerche, gestito da registri e società di registrazione e contenente informazioni su registrazioni di nomi di dominio nei domini di primo livello .com, .net, .org, .edu e con codice Paese ISO 3166. Inoltre, protocollo o insieme di regole che descrivono l'applicazione utilizzata per accedere al database. (Si vedano Whois delle società di registrazione e Whois di registro)

WHOIS DELLE SOCIETÀ DI REGISTRAZIONE

Il Whois delle società di registrazione è un database nel quale è possibile effettuare ricerche, gestito da società di registrazione e contenente informazioni su reti, organizzazioni di rete, nomi di dominio e contatti associati loro per i domini di primo livello .com, .net, .edu e con codice di Paese ISO 3166. Ciascuna società di registrazione implementa il protocollo Whois e gestisce un database Whois separato e distinto per le sue rispettive registrazioni di nomi di domini.

WHOIS DI REGISTRO

Il Whois di registro è il servizio autoritativo Whois per tutti i nomi di dominio Internet di secondo livello registrati nei domini di primo livello .com and .net. Tale servizio è disponibile per tutti. Per tutti i nomi di dominio di secondo livello registrati in .com o .net, vengono visualizzate informazioni del tipo di quelle illustrate nell'esempio seguente:

Nome di dominio: LIBERTY.COM
Società di registro: NETWORK SOLUTIONS, LLC.
Server Whois: whois.networksolutions.com
URL di riferimento: http://www.networksolutions.com/en_US/
Server dei nomi: NS1.VIAWEST.NET
Server dei nomi: NS2.VIAWEST.NET
Stato: clientTransferProhibited
Data di aggiornamento: 19-apr-2013
Data di creazione: 22-mar-1993
Data di scadenza: 23-mar-2023

È interessante notare che non viene visualizzata alcuna informazione relativa ai contatti dell'utente finale, poiché Verisign non gestisce quel tipo di informazioni.

Torna all'inizio

PER SAPERNE DI PIÙ

  • +1-703-948-3200